Cinema

CINEMA

Gabriele muove i primi passi sul grande schermo nel 1994 con Briganti, diretto da Marco Modugno. Serviranno quindici anni per rivederlo sul un set cinematografico grazie ad Amore 14 di Federico Moccia, seguito l’anno successivo da La Vita è una Cosa Meravigliosa di Carlo Vanzina. Nel 2012 prende parte a Immaturi - Il Viaggio e Colpi di Fulmine, mentre l’anno successivo lo troviamo in Pazze di Me di Fausto Brizzi. Oltre che attore, Gabriele si è più volte cimentato nella sceneggiatura, co-scrivendo nel 2014 due film di successo come Sotto una buona stella e Un Natale Stupefacente.

Commenti chiusi